Gran Bretagna, il gol promozione del bomber con la pancia diventa virale

akinBasta poco per diventare famosi sui social, Adebayo Akinfenwa ( attaccante inglese di origini nigeriane di 34 anni) lo è diventato grazie alle sue doti fisiche: il gigantesco attaccante di origine africana, infatti, è alto 1,81 m, pesa oltre 100 chili ed è capace di sollevare sulla panca il doppio del suo peso, proprio per queste caratteristiche fisiche i suoi tifosi lo hanno soprannominato ‘The Beast‘.

Dopo una carriera da professionista nelle serie minori ( oltre 480 partite tra i professionisti con 160 reti) ‘La Bestia’ nel 2014 è approdato al Wimbledon dove ha collezionato 82 presenze e segnato 19 reti. In Inghilterra Akinfenwa è una celebrità, i tifosi di calcio lo conosco per via della sua mole, e lui ha approfittato della sua popolarità (accresciuta dal web) per lanciare una linea d’abbigliamento che ha ironicamente chiamato “Beast mode“. La sua notorietà gli ha permesso di essere inserito nella campagna pubblicitaria della famosa simulazione calcistica FIFA per promuovere in Gran Bretagna il lancio di Fifa 15 insieme a giocatori del calibro di Rio Ferdinand.

In molti hanno preso il calciatore del Wimbledon come un fenomeno del web e basta, troppo pesante per giocare a calcio più adatto a sport come il Football Americano o il Basket dove la sua mole potrebbe risultare utile a molti allenatori, eppure, qualche giorno fa The Beast ha stupito tutti mettendo a segno la rete decisiva per la promozione in League one del Wimbledon  ai danni del Plymouth, il video del gol è subito diventato virale aggiungendo ulteriore notorietà a quello che è una vera e propria leggenda del web e che ora è anche un idolo locale per i tifosi del Wimbledon.