Merkel: “Chiusura del Brennero sarebbe la fine dell’Europa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06

“Dire che si può semplicemente chiudere il Brennero non è così semplice, l’Europa sarebbe distrutta.”

1722047Con queste parole la cancelliera tedesca, Angela Merkel ha voluto commentare il braccio di ferro delle scorse settimane che ha contrapposto l’Austria alle direttive europee in tema di immigrazione.

L’occasione è stata offerta dal congresso della Cdu del Meclemburgo – Pomenaria Anteriore svoltosi ieri sera a Gustrow. Commentando infatti la possibilità di un’impennata di arrivi dalla Libia e dal nord Africa verso l’Italia, Angela Merkel avrebbe ammonito sui rischi che una possibile chiusura del valico transalpino avrebbe nello scenario europeo. C’è bisogno di una “ragionevole solidarietà” tra stati membri dell’Europa, ha invece ricordato la cancelliera, ammettendo ciò che in parte viene contestato da quei Paesi promotori di misure autoritarie di controllo, e cioè che vi è bisogno di “migliorare la cooperazione con i Paesi” dai quali i profughi provengono, al fine di prevenire un esodo che sta mettendo a dura prova la tenuta del progetto europeo. E mentre l’Italia, per bocca del premier, si trova allineata alle posizioni tedesche, resta sospeso il giudizio di Vienna, che continua a tenere sotto tiro il confine col nostro paese e, stando alle parole della cancelliera tedesca, in questo modo anche l’Europa intera.

Giuseppe Caretta