Fulmine sul concerto “Rock am Ring” in Germania, almeno 70 feriti

Sono almeno 70 le persone che sono rimaste ferite dopo che un fulmine si è scagliato sul grande concerto Rock am Ring, tenutosi a Mending, in Germania.
Al concerto erano presenti almeno 90mila persone, quando improvvisamente un forte temporale si è scatenato sulla zona e con lui un fulmine. Almeno quindici dei feriti colpiti direttamente dal fulmine sono in gravi condizioni: la Croce Rossa ha rianimato sul posto almeno due persone.

La cosa più strana è una coincidenza: anche l’anno scorso, nell’evento del Rock am Ring, un fulmine aveva creato una rockscarica elettrica che aveva provocato il ferimento di 33 persone che assistevano allo spettacolo.
Il responsabile della compagnia degli eventi, Klaus Peter Schulenberg, ha riferito che dopo la scarica tutti i partecipanti all’evento sono stati invitati a ripararsi. Ovviamente dopo la caduta del fulmine la performance rock è stata interrotta dagli organizzatori del concerto.

Il concerto è stato così tremendamente interrotto da un fulmine che ha messo in pericolo la vita di diverse persone: un evento tanto inaspettato quanto incontrollabile.
L’incidente è avvenuto mentre sul palco a suonare si trovavano i Tenacious D e nessuno ha avvisato la band di quanto stava accadendo, solamente quando è stato interrotto il concerto se ne sono resi conto.

Mariagrazia Roversi