Pegli, cede il cavo dell’ascensore, grave una giovane madre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:01

Un incidente dalla dinamica terribile ha scosso Pegli, in provincia di Genova. Una donna, Ilaria Porrato di 24 anni, è rimasta ferita in maniera grave quando un ascensore in Via Rizzo è ceduto a causa di un cavo rotto. La figlia Sofia, di tre anni, è ferita in maniera leggera.

ascensoreL’ascensore è caduto attorno alle 12:30 di ieri, mentre la donna e sua figlia si trovavano nella cabina, che è precipitata al suolo dopo un volo di ben trenta metri. Immediato l’allarme: la ragazza, una volta giunti i soccorsi, è risultata ferita gravemente e si trova al San Martino in codice rosso, con diverse fratture e una lesione al polmone, ed è stata operata.

La bambina, molto probabilmente è stata protetta nell’impatto dal passeggino e si trova al Gaslini, ferita in maniera lieve. “Ho visto l’ascensore che scendeva molto velocemente e poi ho sentito un botto fortissimo” ha testimoniato una persona. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri ed i 118. A far cadere l’ascensore sarebbe stato il cavo difettoso. Adesso sono in corso le indagini per appurare le responsabilità, a chi sia imputabile il difetto o la rottura del cavo, e soprattutto per capire se si sapeva o meno che c’era un guasto nell’ascensore.

Mariagrazia Roversi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!