Avete poca memoria? Questi sette alimenti vi aiutano a svilupparla

Quanti di noi hanno problemi di memoria in continuazione? Mille cose da fare, appuntamenti da ricordare, e la memoria spesso e volentieri fa cilecca.
Ma c’è un modo di svilupparla anche con l’alimentazione, grazie alla vitamina B.
Ecco quali sono i cibi che sviluppano di più la memoria: innanzitutto il cioccolato fondente, che contiene flavonoidi. Poi il caffè: è dimostrato che la caffeina inibisce la depressione (almeno nelle donne) ed è fonte di antiossidanti.

memoryAltro alimento chiave sono le uova, che contengono un coenzima prezioso al cervello, la colina e anche i broccoli: queste verdure aiutano la concentrazione e l’attenzione.
Che dire del merluzzo? Il pesce è da sempre indicato per il fatto di contenere fosforo, preziosissimo per la memoria, vitamina E, per il sistema ormonale, iodio, acidi grassi omega 3. Insomma, una toccasana ed un mix di salute per la memoria.

Anche le arachidi fanno molto bene al cervello, infatti contengono Omeda3 e vitamina B6 ed E, che aiutano le funzioni del sistema nervoso. Infine un altro cibo davvero importante che aiuta a mantenere in forma la memoria è il germe di grano, ricco di vitamina B6, di folati, e migliora le prestazioni del cervello.
Ricordatevi di integrare la vostra dieta con questi sette cibi per la memoria e non ne rimarrete pentiti.

Mariagrazia Roversi