Ricoperta di ustioni e piaghe è ad un passo dalla morte. Dopo l’estrema unzione, si salva

Donna sudafrica reazione allergicaSe non è un miracolo, ci avviciniamo parecchio: parliamo della storia di una donna sudafricana (Mpho Boadia, di Klerksdorp), madre di due figli, vittima di una rara reazione allergica che la porta ad un passo dalla morte.

La donna, infatti, dopo aver assunto alcuni antidepressivi (di cui fa uso dal 2010, a causa della depressione post partum cui si aggiunge il down per la morte di un caro amico), si riempie di ustioni e di piaghe in tutto il corpo: per lei, sembrano gli ultimi momenti di vita tanto che il prete di stanza all’ospedale dove la donna si trova ricoverata decide di darle l’estrema unzione.

Giusto in quel momento la donna comincia a riprendersi, fino a guarire completamente (anche grazie allo spirito fortemente ‘guerriero’ della donna). Così, oggi, Mpho può prendersi ancora cura dei suoi piccoli: non avrà più la pelle di prima, ma essersi ripresa dalla tragica condizione in cui versava rappresenta di per sé un miracolo.

Ed è la stessa donna a sottolineare come si senta davvero fortunata (e anche meno depressa, adesso): “Non avrò più la pelle di prima ma emotivamente mi sento bene, ho combattuto e ho vinto”, sono le parole di Mpho riportate dal ‘The Mirror’, testata inglese che ha raccontato la sua storia.