USA, la cantante Christina Grimmie uccisa dopo un concerto

christina grimmieUn’altra tragedia scuote gli Stati Uniti. Christina Grimmie, star di YouTube ed ex concorrente di The Voice, è stata uccisa da un colpo di arma da fuoco sparato da un uomo, che si è poi suicidato.

La Grimmie, cantante americana ma di origini italiane e rumene, aveva appena terminato un concerto ad Orlando, in Florida: mentre firmava autografi ai fan, è stata raggiunta dal proiettile sparato dall’uomo. Quest’ultimo è stato poi bloccato dal fratello dell’artista 22enne: l’uomo ha subito rivolto l’arma contro di sè, togliendosi la vita. Stando a quanto riportato dalla polizia, l’uomo – non ancora identificato – era in possesso di due pistole.

Le condizioni di Christina Grimmie sono apparse subito gravissime. Immediato il ricovero in uno degli ospedali di Orlando: i medici hanno tentato l’impossibile per salvare la 22enne, ma tutti gli sforzi si sono rivelati vani.

“E’ con il cuore gonfio di dolore che possiamo confermare che Christina è morta ed è tornata alla casa del Signore – ha detto l’agente della giovane star di YouTube – E’ stata ferita durante il suo show ad Orlando e sfortunatamente non è sopravvissuta alle ferite”.

Lo scorso Febbraio, la Grimmie aveva pubblicato il suo secondo EP, “Side A”, composto da 4 canzoni. A breve sarebbe uscita la seconda parte del lavoro, intitolata “Side B”.