Fuga di gas, esplode un palazzo sui Navigli: almeno tre morti

milanoUna vera e propria tragedia quella verificatasi stamane in Via Brioschi, nella zona Navigli di Milano. Un’esplosione avvenuta intorno alle 8:45 ha devastato un palazzo provocando il crollo parziale dell’edificio. Ci sarebbero almeno tre morti, una coppia e una donna, mentre due bimbe di 7 e 11 anni (le figlie della donna) sono ricoverate all’ospedale Niguarda e verserebbero in condizioni gravissime, con numerose e importanti ustioni.

Sul posto sono subito intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco, insieme alle unità cinofile e alle ambulanze: non si esclude che altre persone possano essere rimaste intrappolate sotto le macerie. In questi minuti si sta infatti cercando di scavare tra le macerie per salvare i residenti eventualmente coinvolti nel crollo.

Le cause della deflagrazione non sono ancora ufficiali, ma tutto lascerebbe pensare ad una fuga di gas. La parte che ha ceduto è situata all’interno del complesso e si affaccia su via Portoferraio. Al momento dello scoppio molti residenti del palazzo in Via Brioschi si trovavano ancora a casa. Pare certo che almeno una delle vittime risiedesse nell’edificio. C’è ansia per la sorte delle bimbe, ricoverate al Niguarda con ustioni molto gravi, e per la ricerca di eventuali persone coinvolte nel disastro e intrappolate sotto le macerie del plesso.