Lonate del Garda, arriva Balotelli e si scatena una rissa: un uomo perde tre dita

balotelli-rissaMario Balotelli non si smentisce mai, secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Bresciaoggi‘, l’attaccante del Liverpool, sabato notte, sarebbe rimasto coinvolto in una rissa davanti ad un night club in provincia di Lonate del garda. Se dalle prime testimonianze sembra che il calciatore italiano non abbia riportato alcuna conseguenza dalla rissa che lo ha visto coinvolto insieme al fratello Enoch,  un uomo di 33 anni, invece, durante la colluttazione ha perso tre dita di una mano: secondo quanto scritto sulle pagine del quotidiano lombardo, l’uomo è rimasto ferito perché quando è stato sbilanciato all’interno della navetta che porta i giovani nei pressi del locale, per evitare di sbattere la testa, ha istintivamente cercato un appiglio, ma nel cercarlo, gli è rimasta la mano incastrata nell’obliteratrice.

Poco chiare, invece, la cause scatenanti della rissa, i testimoni, infatti, hanno fornito delle dichiarazioni difformi che lasciano qualche dubbio e spazio alle interpretazioni. La tesi più diffusa riferisce che intorno alle 4 di mattina, nel piazzale dove si trovavano i giovani appena usciti dalla discoteca ed dove attendevano che i pullman ripartissero per portarli a casa, ha fatto il suo ingresso trionfale Balotelli con il fratello ed alcuni amici. Molti giovani esaltati dalla presenza del calciatore hanno chiesto a Mario di firmare autografi e di poter fare qualche selfie con lui, poi, all’improvviso, qualcuno ha cominciato ad insultare Balotelli e tra i giovani è scattata una rissa senza esclusione di colpi (dalle prime notizie trapelate sembra che fossero coinvolti almeno 50 ragazzi).

Fabio Scapellato