L’ex moglie dell’attentatore di Orlando fa un annuncio bomba: “Mateen era gay”

sitora-yusufiy31L’ex moglie dell’autore della strage di Orlando ha dichiarato di essere convinta che Omar Mateen fosse un omosessuale, questa notizia segue di poche ore quella secondo cui il killer fosse un frequentatore abituale del locale dove ha avuto luogo la più grande strage del mondo occidentale. Sitora Yusufyi, che è stata sposata al killer per tre mesi nel 2009, ha effettuato lo scioccante annuncio alla televisione brasiliana ‘SBT Brazil‘. Durante l’intervista ha parlato anche il suo fidanzato, Marco Dias, il quale in portoghese ha detto che la sua attuale compagnia ha cominciato ad avere dubbi sulle tendenze sessuali di Mateen quando il padre lo ha chiamato “omosessuale” davanti a lei. L’uomo ha anche aggiunto che è stato chiesto esplicitamente alla donna dal FBI di non diffondere la notizia alle televisioni americane.

La notizia bomba sull’omosessualità di Mateen era comunque venuta fuori quando un suo ex compagno di classe aveva dichiarato alla stampa che il colpevole della strage gli aveva chiesto di uscire per un appuntamento e che questo era un ospite abituale del Pulse, avendolo visto lì una dozzina di volte solo quest’anno. l’ex collega di Mateen continua dicendo: “Siamo andati ad un gay bar dopo aver partecipato ad una lezione all’Indian River Community College police accademy nel 2006“, ma che in quella occasione lui aveva rifiutato le sue avance perché non aveva ancora accettato la propria natura. Dopo la pubblicazione di queste dichiarazioni molte persone facenti parte della comunità gay di Orlando hanno confermato che l’assassino frequentava spesso quegli ambienti.