Teramo, ritrovata sana e salva la 22enne fuggita di casa minacciando il suicidio

Dopo tanta paura, è stata ritrovata sana e salva, senza un graffio, Giulia Costantini, 22enne scappata di casa. Giulia era scomparsa ieri attorno all’ora di pranzo dalla casa di Sardinara, dove vive con la madre. La giovane aveva appunto litigato con la madre, ha preso un coltello e minacciando il suicidio si è allontanata da casa. Subito la madre ha dato l’allarme, e decine di persone hanno iniziato a cercare la 22enne per le campagne e per i boschi.

giuliaLe ricerche erano concentrate sulla zona fra Miano a Villa Vomano, e hanno partecipato anche i Vigili del Fuoco ed un elicottero.
Le ricerche erano riprese stamattina, le speranze erano ridotte al nulla, ma un agricoltore improvvisamente l’ha scorta sotto un albero. L’agricoltore, che stava lavorando, si è avvicinato ed ha chiamato i soccorsi. La 22enne si trova in buono stato di salute ma è molto confusa. Il ritrovamento è avvenuto verso le otto di mattina.

Una volta soccorsa, la ragazza è stata visitata da un medico del 118, quindi è stata trasferita all’ospedale Mazzini nel pronto soccorso, in presenza di una psicologa, per svolgere un approfondimento clinico. Dopo tanta apprensione, finalmente una storia con un lieto fine: Giulia Costantini ha fatto ritorno a casa.

Mariagrazia Roversi