Gli hooligans inglesi oltraggiano la bandiera russa

imagesQuesto Europeo è iniziato all’insegna di scontri, violenza e stupidità da parte delle tifoserie notoriamente più violente, come preventivato, lo scontro più acceso è stato quelle tra gli hooligans originali e quelli russi (proprio in occasione dello scontro diretto tra le due nazionali ci sono stati oltre 30 feriti ed un tifoso inglese le cui condizioni rimangono gravi), in merito al violento confronto che le due tifoserie hanno avuto circa una settimana fa, la Uefa ha previsto delle sanzioni disciplinari che prevedono l’esclusione della Russia dalla competizione (ieri vi abbiamo parlato delle ripercussioni diplomatiche che questa scelta ha comportato), ma questo non è bastato a placare gli animi, ed anzi, i tifosi inglesi meditano vendetta e provocano gli avversari per tirarli dentro un ennesimo confronto.

Nella giornata di ieri è uscito su internet un video che riprende un gruppo di hooligan mentre fa scempio di alcune bandiere russe calpestandole, strappandole e urinandoci sopra dopo la vittoria dell’Inghilterra contro il Galles. In questo filmato è possibile vedere le provocazioni messe in atto dai tifosi inglesi: in un primo momento uno dei supporters prende la bandiera e la utilizza come carta igienica, subito dopo, un altro la mette in bocca e ne strappa un pezzo ed infine, dopo che un gruppo di tifosi ci ha urinato sopra, si vedono tutti quanti gli altri che ci saltano sopra calpestandola. Queste immagini fanno riferimento alle celebrazioni avvenute a Parigi dopo la vittoria all’ultimo respiro degli inglesi nel derby di Gran Bretagna, è chiaro che la diffusione di queste immagini può soltanto inasprire un clima che di per sé è già abbastanza teso e che potrebbe sfociare in un altro scontro, ancora più violento del precedente, che porterebbe all’espulsione della nazionale Russa.

Fabio Scapellato