Istanbul, islamisti aggrediscono fan dei Radiohead: “Non rispettate il Ramadan”

Triste episodio di integralismo religioso e di intolleranza ad Istanbul, in Turchia, dove in un negozio di dischi, il Velvet IndieGround, degli islamici hanno aggredito dei ragazzi che si trovavano riuniti per ascoltare il nuovo album dei Radiohead e per bere qualcosa assieme.
I giovani si trovavano assieme ad ascoltare l’album del famoso gruppo rock, “Moon Shaped rock”, quando gli aggressori inferociti hanno assaltato il negozio, urlando “Cosa fate qui, durante il Ramadan?“.

turchiaVi uccideremo specie di bastardi” hanno urlato altri.
Gli integralisti hanno assaltato il locale picchiando a sangue alcuni ragazzi, “colpevoli”, secondo loro, di “disturbare” il sacro mese del Ramadan con della musica e bevendo alcol.
L’aggressione è testimoniata da un video che è stato postato sui social network dai ragazzi. Alcuni giovani hanno pubblicato delle foto su Twitter dove mostrano le loro foto: sono coperti di sangue.

Anche i Radiohead hanno fermamente condannato l’episodio di intolleranza e di violenza, in un Paese, per di più, che vorrebbe entrare nell’Unione Europea. “Speriamo che un giorno saremo grado di lasciarci alle spalle questi atti di intolleranza violenta” hanno sostenuto i Radiohead.
Decine di persone sono scese in piazza per protestare contro l’accaduto e contro Erdogan: per tutta risposta, la polizia ha disperso i manifestanti con i lacrimogeni.

Mariagrazia Roversi