Trapani, bimbo di 9 anni cade dal tetto e muore

cade dal tettoUna vera e propria tragedia ha sconvolto oggi la città di Trapani. Un bambino di 9 anni, Christian La Sala, è precipitato dal lucernario della sua abitazione mentre tentava di recuperare un pallone. Il bimbo, trasportato subito in ospedale, non ce l’ha fatta ed è deceduto nel complesso ospedaliero.

Christian ha riportato gravi fratture alla testa e non è riuscito a sopravvivere. Abitava in una palazzina di Via Vespri, a Trapani, ed è proprio in quel luogo che si è consumata la tragedia. Il bimbo stava giocando sul terrazzino di casa con i suoi amici: come spesso accade in questi casi, la sfera è finita sopra una struttura in plexiglass. Christian ha tentato di recuperare il pallone, ma la struttura ha ceduto e il piccolo è precipitato giù, battendo violentemente il capo.

Sono stati proprio i due amichetti che stavano giocando con lui a dare subito l’allarme; attualmente gli investigatori stanno rivolgendo loro alcune domande per ricostruire dettagliatamente la vicenda, ma entrambi i bimbi sono in stato di shock. Non sembra, al momento, che ci fossero altri testimoni della tragedia oltre ai due amici di Christian.

Il piccolo è figlio di un imprenditore edile del Trapanese: il papà ha infatti una società, insieme ai fratelli, che attualmente sta effettuando lavori a Erice.