Mino Raiola spaventa la Juventus: “Pogba ammira Zidane ed il Real”

Paul+Pogba+France+v+Russia+International+Friendly+jjdi-SNNovDlLa Juventus viene spaventata da Mino Raiola, l’agente di Paul Pogba è tornato a parlare di mercato e come spesso accade le sue parole sono solo il preambolo ad una trattativa importante. Intervistato da ‘Marca‘, l’agente FIFA, ha parlato del futuro del francese esordendo con una frase che indica le intenzioni del centrocampista della Juventus: “Paul Pogba ammira il Real Madrid e Zidane. E questo sarà importante per la decisione sul suo futuro”. In seguito a questa frase Raiola ci ha tenuto a precisare che sebbene sia in corso una trattativa, questa è ancora in una fase iniziale e che non c’è ancora niente di deciso.

La posizione della Juventus sulla cessione di Pogba sembrerebbe inflessibile, nei piani della società torinese c’è l’obbiettivo della finale di Champions League e per raggiungerla vorrebbe tratenere i suoi gioielli per un altro anno, ma la decisione su un eventuale trasferimento, sostiene Raiola, verrà presa solo dal calciatore: l’agente del francese ha spiegato che lo scorso anno la Juventus aveva l’accordo con quattro diversi club per cedere Pogba, ma che tutte le trattative sono saltate perché i progetti di questi club non convincevano il calciatore ed ha aggiunto: “Ora la Juve non vuole venderlo, ma quando abbiamo firmato abbiamo discusso del fatto che, se ci sarà un progetto serio, loro parleranno con quel club, in modo ragionevole”.

Stando alle parole di Raiola, dunque, la decisione su un eventuale trasferimento del fuoriclasse francese dipenderà solo dal fatto che uno degli offerenti sia in grado di proporre un progetto serio, impostato sulla voglia di vincere tutte le competizioni, ma che, sopratutto, lo faccia diventare leader di una grande squadra per realizzare quello che da sempre è il suo obbiettivo: diventare il calciatore più forte al mondo. Queste affermazioni, non solo aprono uno spiraglio alle trattative, ma fanno capire che, nel caso in cui Pogba decida di trasferirsi, la Juventus (gli ultimi rumors parlano di una richiesta folle di 160 milioni di euro) dovrà abbassare le pretese per agevolarne il trasferimento.

Fabio Scapellato