Droghe sintetiche, 22 arresti. I NAS sequestrano 30.000 dosi

arrestiSono ventidue le persone arrestate grazie all’indagine condotta dal Comando Tutela per la Salute, la sezione operativa centrale del reparto operativo dei Carabinieri. Sgominata una delle più grandi organizzazioni che trafficava droga sintetica in 21 paesi europei.

Il tutto solo con un ‘click’. Bastava veramente un semplice passaggio per assicurarsi le droghe sintetiche di ultimissima generazione, come l’MDPV, la 3MMC e la GBL. Qualche euro per esporre la propria salute a rischi altissimi, visti gli effetti devastanti di queste pasticche per l’essere umano.

I controlli e le adeguate verifiche su delle consegne di spedizioni hanno permesso di scoprire il grosso traffico di sostanze stupefacenti, per un valore di mercato di circa 700.000 euro: un’azione che ha portato successivamente all’arresto di 22 persone.

Le sostanze, provenienti dalla Cina, venivano poi confezionate in involucri nei Paesi Bassi e commercializzate sul web. La testa dell’organizzazione – due olandesi, un turco e un belga – aveva base proprio in Olanda: sono stati tutti arrestati.

Sono trentamila le dosi sequestrate. Le pasticche in questione riguarderebbero il fenomeno della Chem Sex, il sesso chimico, molto in voga nelle giovani generazioni: il cocktail di queste sostanze garantirebbe prestazioni sessuali lunghissime, dato che ha la potenzialità di inibire il dolore e aumentare la libido.