Porta a Porta, la lite furiosa tra Vespa e Brunetta fa il giro dei social

vespaIeri sera il famoso talk show politico ‘Porta a Porta‘ è andato in onda con uno speciale sul Brexit, tra gli invitati c’erano diversi politici ed esperti economici facenti parte di schieramenti avversi in modo da presentare il più variegato spettro possibile di opinioni riguardanti il referendum e riguardanti sopratutto le conseguenze che l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea avrebbe portato con se. Come spesso accade i toni si sono accesi, le opinioni discordanti hanno creato scontri ma questa volta, Bruno Vespa (il conduttore veterano del programma) ha fallito nel suo ruolo di moderatore ed è entrato in aperto conflitto con il capofila di Forza Italia al parlamento Renato Brunetta.

A scatenare il deprimente siparietto è stato proprio Brunetta, in quel momento stava cercando di intervenire sull’argomento il ceo del Fondo Algerbis, Davide Serra, ma l’ex ministro lo interrompeva continuamente sovrastandolo con la voce, questa situazione ha mandato su tutte le furie Vespa che lo ha dovuto riprendere per garantire la libertà d’intervento all’imprenditore. A questo punto il rappresentante di Forza Italia si è infuriato accusando Serra di essere “Amico di Renzi” ed il conduttore di essere poco limpido non presentandolo come tale, a questa accusa Vespa ha risposto accusando a sua volta Brunetta di fare propaganda politica, ma l’ex ministro, per nulla intimorito, ha replicato ancora una volta accusandolo di essere sottomesso al potere. Una scena disarmante che è durata oltre un minuto e che ha già fatto il giro dei social.