Grosseto, una professoressa intratteneva una relazione con una studentessa di quindici anni

love storyUn insegnante di 40 anni, sposata e con due figli, avrebbe intrapreso una relazione amorosa con una sua studentessa di quindici anni nella provincia di Grosseto, questo è quello che è emerso dalle pagine del ‘Tirreno‘ in mattinata. A denunciare l’insegnante è stato l’istituto stesso dopo che la voce della relazione illecita tra l’insegnante e la ragazzina è pervenuta al preside tramite i compagni di classe della ragazza: gli studenti si sarebbero accorti del rapporto “speciale” che intercorreva tra la studentessa e l’insegnante, ed hanno cominciato a fare girare la voce, il preside, venuto a conoscenza di questa voce, ha preferito sospendere l’insegnante e denunciare il fatto alla questura.

I carabinieri di Grosseto (provincia in cui si è sviluppata questa storia proibita) adesso stanno indagando sulla vicenda in cerca di chiarimenti, dalle prime testimonianze è emerso che non c’è stata alcuna forma di costrizione o abuso, ma ciò nonostante sussistono i requisiti per mandare avanti la denuncia e procedere al processo: la relazione tra un adulto ed un minore di 16 anni è punito per legge, l’aggravante è data dal ruolo della donna che essendo un insegnante ha obblighi di tutela nei confronti  dei propri studenti. Nei prossimi giorni il tribunale procederà con gli interrogatori della ragazzina e dei suoi compagni di classe, se la relazione tra le due venisse confermata, infatti, la donna perderebbe definitivamente il proprio posto di lavoro e potrebbe incorrere in una pena detentiva.