Europa nel Panico Nuovo Attentato in Aeroporto, 28 Morti e 60 Feriti

Nuovo e terrificante attentato terroristico ha colpito oggi la città di Istanbul. Il maggiore aeroporto della Turchia è finito sotto attacco. 3 terroristi armati di kalashnikov hanno sparato all’impazzata intorno alle 22 locali ai controlli di sicurezza nella zona degli arrivi dell’aeroporto Ataturk, provocando almeno 28 morti e 60 feriti. Poco dopo, si sono fatti saltare in aria durante un scontro a fuoco con le forze dell’ordine. Le esplosioni udite nello scalo sono state almeno 3. E’ accaduto alle 22.10 locali, le 21.10 italiane. Sospesi tutti i voli. L’aeroporto è stato evacuato. Renzi: “Siamo vicini alla Turchia”

Lo scalo colpito, come successe a Bruxelles nel mese di Marzo, ha un doppio sistema di controlli di sicurezza, il primo dei quali all’ingresso dello scalo, ancor prima di arrivare ai banchi di accettazione. È lì che è avvenuto l’attacco, mentre spari sono stati uditi anche in un parcheggio vicino. L’azione terroristica è stata confermata direttamente dal ministro della Giustizia turco, Bekir Bozdag. Le autorità, ha aggiunto, hanno già forti sospetti su un’organizzazione, che però non sono ancora stati confermati. Ancora da chiarire la dinamica di questo ennesimo attentato. Sulle immagini dal luogo dell’attacco, come avviene regolarmente in Turchia in casi simili, è stata imposta una censura ai media

Schermata 2016-06-28 alle 23.59.19