Firenze, uccise due persone a coltellate in centro storico: è caccia all’uomo

duplice omicidioDuplice omicidio in un appartamento del centro storico di Firenze, esattamente a pochi passi da Santa Maria Novella. Le vittime sono una donna e una transessuale, mentre un’altra donna è riuscita a salvarsi gettandosi dalla finestra dell’appartamento per sfuggire alla furia dell’omicida. Il tutto è avvenuto in via Fiume, a ridosso di Santa Maria Novella.

Il duplice omicidio sarebbe avvenuto intorno alle 6:50 di stamane: le due vittime, stando alle prime ricostruzioni, sarebbero state accoltellate. La transessuale era di origine sudamericana, ed è stata trovata senza vita nell’appartamento; l’altra vittima, una donna dominicana, si trovava nell’androne del palazzo, ed è morta in ospedale per le gravi ferite riportate.

La terza persona, una donna, è riuscita a lanciarsi dalla finestra del primo piano, atterrando sul marciapiede. Un gesto che si è rivelato decisivo per permetterle di scampare dalla furia dell’omicida.

L’allarme è stato dato dai vicini di casa, che hanno sentito le urla e hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine. Pare che le due giovani donne fossero ospiti della transessuale, che viveva nell’appartamento di via Fiume. Sul posto ci sono il pm di turno, Daniela Cento, e il medico legale. La strada è stata chiusa per permettere alla scientifica dell’Arma di eseguire i rilievi.