Maurizio Costanzo: “Io il marito di..? Ma anche no”

Maurizio-CostanzoMaurizio Costanzo è fiero di essere quello che è, e soprattutto di non vivere per nulla nell’ombra della moglie, la grande conduttrice Maria De Filippi. Al settimanale Chi, Maurizio Costanzo confessa: “Non ho mai sofferto della sindrome di essere ‘il marito di’. Il successo di mia moglie, Maria De Filippi, mi rende orgoglioso e neppure per un momento mi sono sentito messo in ombra. Se un giorno Maria facesse come Hillary Clinton e diventasse Presidente della Repubblica io sarei felice. A patto che mi lasciasse fare quello che mi interessa da sempre: il mio lavoro“.

Ma quale sarebbe il segreto della loro unione? Facendo lo stesso lavoro, Maurizio e Maria potrebbero avere dei contrasti, che in realtà, però, non ci sono mai stati. A spiegare il segreto per una convivenza civile, professionalmente parlando, è lo stesso Maurizio Costanzo, che avrebbe confessato: “Scambiarci consigli, sostenerci, ma mai fare un programma insieme,nessuna intromissione nelle trasmissioni dell’altro. Anche i nostri uffici sono sempre rimasti separati. Confesso per la prima volta che, in 22 anni, non mi ha nemmeno sfiorato il pensiero di separarmi. Credo che quando c’è l’amore si è felici di stare con una persona di successo”.

Stefania Titone