Selvaggia Lucarelli contro Nichi Vendola: le sue contraddizioni

Nichi VendolaCominciano a farsi vive le prime foto che ritraggono Nichi Vendola assieme al figlio Tobia. A volere minare la sua serenità è Selvaggia Lucarelli, giornalista ed opinionista. La donna avrebbe sottolineato alcune contraddizioni dello stesso Vendola.

La Lucarelli avrebbe affermato: ““Il buon Nichi tiene a precisare che suo figlio Tobia, nato il 27 febbraio a Sacramento tramite maternità surrogata, non diventerà il testimonial di alcuna battaglia per i diritti civili. Ed e io vogliamo solo vivere in pace, non permetteremo che il corpo di nostro figlio diventi una bandiera”.

Selvaggia Lucarelli, inoltre, avrebbe inoltre dichiarato: “Da febbraio a oggi infatti continua il suo discreto, sussurrato racconto a puntate su giornali e riviste sulle imperdibili gesta del piccolo Tobia. […] E poi perché questo bambino, che non deve essere la bandiera di qualche battaglia, non sarà il megafono attraverso il quale il mondo gay rivendica i suoi diritti, ma di sicuro è il megafono attraverso il quale Nichi Vendola rivendica il diritto di esistere ancora. Di galleggiare. Di rimanere sulla scena. Insomma, qui il problema non è che Tobia abbia due padri, ma che al momento non ne abbia uno di buon senso. Uno che capisca quanto triste e strumentale appaia questa esposizione mediatica di un bambino il cui unico diritto è quello di stare lontano dai riflettori. Non quello di accenderne uno sulla fronte di papà Nichi…

Stefania Titone