Un pescatore viene assaltato da un gruppo di animalisti – VIDEO VIRALE

Si tratta di un video divenuto rapidamente virale sul web, con oltre 500 mila view in circa una settimana: sulle sponde di un fiume apparentemente deserto, un vecchietto si sta dedicando all’hobby della pesca. Armato di canna da pesca, l’anziano occupa così un po’ del proprio tempo.

Ma nonostante tutto ciò ci possa apparire innocuo, c’è chi non la pensa così: un gruppo di (supponiamo) animalisti, in un’azione dimostrativa ripresa dagli stessi autori, lo aggredisce verbalmente (dandogli indirettamente del “pezzo di m**da”), dopo averlo ampiamente infastidito con schiamazzi e lanci di pietre verso l’acqua (azione che fa scappare i pesci).

Sotto il video, i commenti a queste immagini sono tendenzialmente di condanna (c’è chi fa notare come sia facile prendersela coi più deboli – un vecchietto, nello specifico; e c’è chi, rivolgendosi direttamente agli animalisti, scrive “prendetevela con le multinazionali che svuotano i mari e laghi questa gente lo fa come hobby”), anche se spesso l’intolleranza che emerge è pari a quella di queste ragazze e questi ragazzi che hanno dato vita ad una azione dimostrativa più controproducente che altro.

A voi le riflessioni: