Salute: L’Aifa dispone il ritiro del collirio Visuglican

visuglicancoll-10ml-402Con una comunicazione arrivata tramite e-mail l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha disposto il ritiro di un collirio potenzialmente pericoloso prodotto dalla ditta Baxter. La comunicazione è arrivata lo scorso 5 luglio 2016 e riguarda il ritiro forzato su tutto il territorio nazionale del lotto n. J089 scad. 1/2017 del medicinale VISUGLICAN*COLLIRIO 10ML 4%+0,2% – AIC 024851014 della ditta Baxter.

Il ritiro si è reso necessario dopo che l’Asl n 8 di Cagliari ha riscontrato la presenza di flocculato all’interno di una partita di questo farmaco. Si tratta di un processo chimico che ha portato il liquido all’interno della confezione di collirio a generare una parte solida che si è staccata dalla componente liquida creando una sedimentazione che può essere dannosa all’occhio. Questo processo è stato probabilmente causato dal metodo di conservazione del medicinale, pertanto, il ritiro si è reso necessario a fine preventivo. A tal proposito, Giovanni D’Agata, presidente dello sportello dei diritti ha sollecitato la ditta Baxter ad effettuare il ritiro del lotto in questione da tutto il territorio nazionale entro e non oltre le 48 ore dalla ricezione del provvedimento. Inoltre, assodato che l’intero lotto non potrà essere utilizzato in alcun modo, la ditta è obbligata a provvedere personalmente allo smaltimento delle scorte.