Torino, sorpasso azzardato, tragico bilancio: un morto e tre feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:39

Ancora sangue sulle strade torinesi nella notte, questa volta sulla strada provinciale di Cumiana, dove un giovane di soli vent’anni ha perso la vita.
La prima ricostruzione dell’incidente è la seguente: la Fiat Punto del ragazzo sarebbe stata “toccata” da un’altra auto che stava eseguendo un tentativo di sorpasso, guidata da amici della vittima, ma l’eccessiva velocità presa dalla macchina ha fatto perdere il controllo al giovane, che si è schiantato contro un albero.

torinoLa giovane vittima dell’incidente è Alessandro Griotti, di 20 anni, che lavorava come falegname nell’azienda della propria famiglia. Per lui, nonostante i soccorsi non siano tardati, non c’è stato nulla da fare. Gli operatori del 118 hanno tentato fino all’ultimo di eseguire la rianimazione al giovane conducente della Fiat Punto, purtroppo senza successo.

L’auto dove viaggiavano le tre persone ferite, amici di Andrea, ha toccato il fianco della vettura del ragazzo durante il sorpasso. Lo schianto contro l’albero è stato fatale per il giovane falegname.
I tre sono ricoverati al Cto di Torino, ma nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. Una terza vettura che stava arrivando dall’altro senso, una Toyota Argo guidata da una ragazza, è rimasta coinvolta nello schianto senza gravi conseguenze. La ricostruzione completa dell’incidente è al vaglio degli inquirenti.