USA: mamma focosa fa sesso con ragazzini al party della figlia

Una focosa 36enne di Augusta, città dello Stato americano della Georgia, madre di ben 5 figli, è stata di recente condannata a un anno di libertà vigilata, a pagare 3000 dollari di cauzione e 100 per ciascuno dei sei capi per cui è stata accusata.

Rachel Lynn Lehnardt, durante un party organizzato con la figlia adolescente, oltre ad aver consentito ai giovani invitati l’uso di droghe ed il consumo di alcool, si è ritrovata nuda in mezzo ai compagni di scuola della figlia, che a loro volta si erano già liberati degli indumenti.

Mentre il resto della ciurma proseguiva nel bivacco, l’avvenente signora si è serrata in bagno insieme a un 18enne, con il quale ha avuto un rapporto sessuale completo.

Non soddisfatta, rientrata in salotto ha preso a giocherellare davanti a tutti con un noto sex toy fino a quando, sfinita per via dell’alcool e della marijuana, è crollata priva di sensi.

Al suo risveglio però si è ritrovata a far sesso con il fidanzatino poco più che adolescente della figlia.

La signora Lenhardt si è giustificata dicendo di aver agito sotto l’influenza dell’alcool e della droga.

Intanto però, oltre ad aver perso la custodia dei 5 figli, al di là alla condanna, dovrà sottoporsi periodicamente agli esami tossicologici.

Michela De Minico