Colpo di Stato in Turchia, spari sul ponte sul Bosforo

Esercito Turco durante il golpeSono momenti concitatissimi in Turchia: nonostante l’invito a seguire la legge marziale effettuato dall’esercito golpista, centinaia di civili stanno scendendo in piazza ad Istanbul e ad Ankara.

La situazione è particolarmente tesa specialmente sui ponti sul Bosforo:  le immagini provenienti dall’area vedono alcuni cittadini turchi muoversi verso la zona presidiata dall’Esercito, che ha risposto con il fuoco (date le immagini poco nitide è difficile capire al meglio le dinamiche che si stanno sviluppando e se ci sono vittime, anche se così non parrebbe).

C’è sempre il timore di una svolta drammatica (molto dipenderà dalla posizione della Polizia oltre che dalle reazioni del popolo turco, che comunque appare festante in altre immagini che giungono da altre piazze delle principali città turche) che – complice la notte – possa portare ad una vera e propria Guerra Civile.