Trainspotting 2: il sequel del film cult in uscita nel 2017

Le prime indiscrezioni risalgono allo scorso Aprile quando RollingStone, il noto periodico di musica, politica e cultura di massa, aveva pubblicato le prime foto che ritraevano Ewan McGregor e Ewen Bremner sul set di Traispotting 2, il sequel del film cult di Danny Boyle uscito nel 1996.

Scritto da John Hodge T2, questo il titolo con cui il film uscirà nelle sale inglesi il prossimo 27 Gennaio 2017 – in America il 3 Febbraio -, sarà basato sul romanzo di Irvine Welsh, Porno.

Le riprese a Edimburgo sono già incominciate e vedranno impegnato il cast originale, composto da Ewan McGregor nei panni di Rent, Jonny Lee Miller (Sick Boy), Ewan Bremner (Spud) e Robert Carlyle (Begbie).

Già nel Gennaio del 2009 Boyle aveva manifestato il desiderio di girare un secondo Trainspotting, dichiarando che avrebbe aspettato che gli attori invecchiassero perché i personaggi apparissero “devastati dal tempo”.

«[…] i protagonisti sono più vecchi di almeno 20 anni proprio come la gente che andrà a vedere il film culto di quella generazione e che al tempo aveva poco più di vent’anni. E questo li farà riflettere su quello che erano e quello che sono ora, proprio come ha fatto con noi» – ha detto in un’intervista Robert Carlyle -, dunque il film potrebbe «risultare molto emotivo».

Michela De Minico