Veneto, uomo scompare in mare e viene ritrovato morto

b_p-46601-abstr_img-29-ivoUna terribile notizia è stata diffusa poco fa dal quotidiano online ‘Venezia Today‘, secondo quanto riportato dal quotidiano veneto, questo pomeriggio ( intorno alle 14) un gruppo di pachistani (tutti sui 45 anni circa) ha affittato un pedalò per fare un bagno a largo della costa di Sottomarina (Provincia di Venezia), questi in seguito si sarebbero tuffati in mare ( ad un centinaio di metri dalla riva) ma uno di loro non è più riemerso. Gli amici dell’uomo scomparso si sono subito preoccupati ed hanno cominciato a cercarlo disperatamente, ma non trovandolo hanno allertato le torrette di salvataggio che a loro volta hanno chiamato i pompieri e le ambulanze per la ricerca ed il tentativo di salvataggio.

I pompieri sono intervenuti con solerzia ed hanno cominciato le ricerche dell’uomo a bordo di un gommone e sovrastando la costa con l’elicottero, la prima mezz’ora di ricerche non ha dato nessun frutto e gli amici dello scomparso hanno cominciato a temere il peggio. Dopo un ora di ricerche i timori sono divenuti realtà, i soccorritori, infatti, hanno trovato il corpo dell’extracomunitario che galleggiava senza vita a trenta metri dalla costa. Non sono chiare le circostanze che hanno portato all’annegamento dell’uomo, nonostante il tempo non fosse dei migliori per una giornata di mare l’acqua non era particolarmente agitata, serviranno, dunque, gli esami del medico legale per accertare le cause della morte (si pensa ad un malore improvviso).