Ferrara, coppia di anziani raggiunti da spari: morto l’uomo, grave la moglie

Tragedia a Ferrara, dove due anziani, marito e moglie, sono stati raggiunti da alcuni colpi di arma da fuoco. Il fatto è avvenuto in una casa di campagna vicino a Ferrara, a Fossanova San Marco, in via Ravenna. La sparatoria è accaduta verso le nove di mattina: due uomini in bicicletta si sono recati fino alla porta di casa dove i due coniugi, entrambi settantenni, vivevano come inquilini.

ferraraI due uomini avrebbero aperto il fuoco contro i due coniugi: l’uomo è morto, mentre la donna è rimasta gravemente ferita. Un agguato mortale per il settantenne che non è sopravvissuto agli spari: la donna è stata soccorsa con un elicottero, ma verserebbe in condizioni molto gravi. I colpi sono stati sparati a breve distanza ed in un primo momento i vicini hanno pensato a scoppi di petardi, per poi rendersi conto che c’era stata una vera aggressione poco distante da loro. Per ora non si sa molto circa chi siano gli aggressori e il movente.

Voci sostengono che uno dei due omicidi sarebbe il fidanzato della nipote della vittima e che il movente sarebbe da ricercare in dissidi affettivi e familiari relativi ai proprietari dell’abitazione. Sembra che proprio in quest’ambito bisogna cercare il movente dell’omicidio. Sul posto del delitto sono intervenuti i carabinieri, la Guardia di Finanza e la Polizia per raccogliere informazioni e ricostruire la dinamica dell’omicidio. Sono in corso anche le ricerche dei due in bici, fuggiti verso Ferrara. 

Mariagrazia Roversi