Germania, ennesimo tentativo di strage: un uomo ha ucciso una donna e ferito altre persone con un machete

macheteDue giorni dopo la sparatoria che ha sconvolto Monaco un altro insensato gesto di follia si è perpetrato in Germania. Il teatro di questo folle gesto questa volta è stato Ruetlingen, cittadina in provincia di Stoccarda: in pieno centro città, un uomo vestito di nero si aggirava con in mano un machete, poi, giunto in prossimità di un locale di ristorazione dove si vende il Kebab ha provato a fare una carneficina brandendo la lunga lama contro i presenti. L’attentatore è riuscito ad uccidere una donna di 24 anni ed ha ferito altre persone, ma per fortuna dei sopravvissuti, una pattuglia di polizia che controllava il quartiere lo ha visto ed è riuscita ad intercettarlo ed immobilizzarlo prima che uccidesse altre persone.

Subito dopo il tentativo di omicidio plurimo sono cominciate a girare su internet le immagini dell’arresto, nelle foto scattate dai curiosi (attirati in zona dalle urla delle povere vittime) si vede chiaramente l’attentatore ammanettato e disteso sul marciapiede e l’arma del delitto a pochi centimetri da lui. L’uomo è stato controllato a vista dai poliziotti a piedi fino a che una pattuglia in auto non lo ha caricato e portato in carcere. Il motivo di questa ennesima follia non è ancora noto, la paura scatenata dagli attacchi delle ultime settimane potrebbe fare pensare ad un collegamento con l’opera intimidatoria dell’Isis ma in questo caso si dovrebbe trattare soltanto di un folle isolato.