Filmati in Hotel mentre fanno sesso? La giovane coppia sporge denuncia

200014025-001Una notte di relax e sesso tra due ragazzi vicentini trascorsa in una camera d’albergo viene ripresa e messa su un sito porno statunitense, adesso la coppia, adirata per l’accaduto, ha sporto denuncia contro ignoti, con il legittimo sospetto che nella camera dove avevano alloggiato fosse nascosta una telecamera. I due fidanzati avevano acquistato su Groupon un pacchetto molto vantaggioso, nell’offerta erano compresi un percorso benessere, la cena, la notte in albergo e la colazione del giorno dopo, un occasione imperdibile che i due giovani vicentini hanno sfruttato al meglio.

Il percorso benessere ha sciolto la coppia che, dopo una lauta cena, ha deciso di appartarsi nella propria camera per fare sesso. Il weekend è trascorso alla grande e nella memoria dei due giovani era rimasto un ricordo di incredibile unione e relax, questo finché, lo scorso aprile, un’amica della ragazza non ha trovato casualmente il video della notte di sesso in albergo dei due in un sito porno americano. La ragazza, infuriata, ha sporto denuncia verso ignoti ottenendo la rimozione del filmato e lasciato il fidanzato, ritenuto colpevole dell’accaduto. Questo, invece, si è sempre professato ignaro del tutto ed ha sporto denuncia a sua volta verso ignoti. In seguito alla denuncia del ragazzo la struttura alberghiera di Abano (dove i due avevano alloggiato) si è pronunciata sull’accaduto affermando che in nessuna delle stanze è presente una video camera (vietata per legge) ed ha scaricato la colpa ancora una volta sul giovane vicentino. Anche il presidente di Federalberghi di Terme Abano di Montegrotto, Emanuele Boaretto, si è espresso sull’accaduto: “Non abbiamo come albergatori nemmeno i soldi per installare le telecamere nei cancelli, figuriamoci se in stanza. Gli alberghi sono dei capisaldi e sono convinto siano tutti apposto. Chi ha sbagliato se la vedrà con chi di dovere. E’ molto probabile sia stato a questo punto il ragazzo”.