Nascondeva 3,5 Kg nel bagagliaio dell’auto, arrestato 50enne di Messina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

droga messina

Nascondeva tre chili e mezzo di marijuana all’interno della sua auto. E’ stato colto in flagrante dalle Fiamme Gialle un 50enne di Messina, Gianfranco Mento.

L’uomo è stato bloccato al casello di San Gregorio, lungo l’autostrada Messina-Catania, durante una delle operazioni di controllo antidroga eseguiti nei principali snodi di collegamento.

Il Nucleo di Polizia Tributaria ha effettuato la perquisizione nell’auto del 50enne, rinvenendo nel bagagliaio della vettura una busta di plastica di colore nero con sei contenitori in cellophane con circa 3,5 chili di marijuana.

Gianfranco Mento, 50 anni, originario di Messina, è stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto ipotizzato dagli inquirenti, la droga rinvenuta nel bagagliaio dell’auto del 50enne sarebbe stata destinata al mercato della provincia peloritana: non è ancora chiara la somma precisa che il Mento sarebbe riuscito ad ottenere vendendo l’intera merce, ma i militari presumono una cifra intorno alle 30.000 euro.

Nell’ultimo periodo, la Guardia di Finanza di Catania è molto attiva nel cercare di contrastare il traffico illecito di stupefacenti nella zona. Negli ultimi mesi, infatti, le Fiamme Gialle hanno provveduto ad arrestare 14 trafficanti, arrivando a sequestrare oltre 100 kg di droghe di ogni tipo.