Pechino, tragedia al Parco Badaling: tigre attacca donna e la uccide

tigrepechinoLasciano senza parole le immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza del Parco Badaling di Pechino. Una tigre attacca una donna alle spalle e la trascina via, mentre un’altra donna resta ferita nell’attacco.

Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, pare che le due donne siano scese dall’auto in seguito ad una lite. Probabilmente hanno scelto di farlo nel posto più sbagliato, dato che in quell’area gli animali si muovono in completa libertà.

Nella vettura erano presenti altre due persone, che hanno tentato un disperato quanto inutile soccorso scendendo dall’auto. Inoltre, come si scorge nel video, una jeep di ranger si lancia alla rincorsa del felino provando a raggiungerlo per salvare la donna.

Ma a quanto pare tutti i tentativi di salvataggio si sono rivelati vani, dato che la tigre avrebbe ucciso la prima donna attaccata. Il Parco è stato immediatamente chiuso dalle autorità di sicurezza.

Le norme che regolano l’entrata permettono ai visitatori di guidare le proprie auto per osservare da vicino gli animali che si muovono liberi nell’area protetta, come se si trattasse di un safari nella savana. Ma è fatto esplicito divieto di uscire dalle vetture.

Quello della donna attaccata e uccisa al Parco Badaling non è il primo caso: nell’agosto del 2014 un guardiaparco era stato ucciso in un attacco molto simile.