Brasile, rapita la suocera di Ecclestone, chiesti come riscatto 33 milioni di euro

La suocera di Bernie Ecclestone, patron della Formula 1, è stata rapita in Brasile. La donna si chiama Aparecida Schunck, ha 67 anni ed è la madre della moglie di Ecclestone, la 35enne Fabiana Flosci, che si è sposata con il patron nel 2012 dopo che l’uomo aveva divorziato da Slavica Radic. Fabiana Flosci ed Ecclestone si sono conosciuti nel 2009 ad Interlagos durante il Gran Premio del Brasile e tre anni dopo sono convolati a nozze.

ecclestoneDiversi media brasiliani hanno riportato la notizia che la donna è stata rapita a San Paolo. La donna sarebbe stata rapita in casa sua. I dettagli del fatto non sono ancora noti. Il rapimento sarebbe avvenuto venerdì scorso nelle vicinanze dell’abitazione della donna, durante le ore notturne. I rapinatori come riscatto per la liberazione di Aparecida Schunck hanno richiesto 120 milioni di reais, che sono circa 33 milioni di euro.

Secondo alcuni si tratta della più grande richiesta di riscatto mai fatta per un rapimento in Brasile. Il magazine brasiliano Veja ha riferito che, secondo le fonti della polizia, i criminali che hanno sequestrato la donna hanno già contattato la famiglia Ecclestone. Essi vogliono che il riscatto sia pagato in sterline, e consegnato in 4 borse di plastica. 

Mariagrazia Roversi