Pegli, pensionato uccide la moglie dopo un litigio

pegliomicidioE’ terminata in tragedia la violenta lite tra due anziani coniugi a Pegli, nel ponente di Genova. Giuseppe Sfragaro, 77 anni, pensionato, ha strangolato sua moglie dopo un feroce litigio con la stessa. Il fatto è accaduto poco prima dell’alba, precisamente intorno alle 5:20, nell’abitazione della coppia in Via Antica Romana. La vittima, Giuseppina Minatel, aveva 76 anni.

L’uomo, una volta compiuto il tragico gesto, ha avvisato dopo pochi minuti i carabinieri: sul posto sono giunti i militari della compagnia di Arenzano.

Stando a quanto riferito dai vicini di casa, pare che la coppia litigasse spesso e anche in maniera molto concitata. La famiglia Sfragaro era già stata colpita da un lutto gravissimo: il 24 maggio di quattro anni fa il figlio Marco, 44 anni, era annegato mentre nuotava al largo di Voltri.

Giuseppe Sfragaro, prima di andare in pensione, ha svolto la professione di consulente legale per una ditta del porto, mentre la moglie, Giusepppina Minatel, era stata insegnante in una scuola elementare.

L’uomo è stato successivamente condotto presso la caserma di Via Chiossone per essere sottoposto all’interrogatorio con il pubblico ministero. Pare che all’origine delle violenti liti ci fosse la gelosia. I carabinieri proseguono nelle indagini sul caso per verificare l’eventuale presenza di altri moventi.