Pimonte: ragazzo filma il rapporto sessuale con la fidanzata quindicenne, poi la ricatta e la fa stuprare dai suoi amici

violentata-dal-brancoUna ragazza di quindici anni è stata filmata durante un rapporto sessuale dal fidanzatino, questo poi l’ha ricattata e costretta ad avere rapporti sessuali con i suoi compagni di classe.

Questa brutta storia si è svolta a Pimonte, piccolo paesino in provincia di Napoli, la giovane vittima conosceva il fidanzato sin da quando era una bambina ed aveva da sempre avuto una passione smodata per lui. Il ragazzo due settimane fa ha deciso di sfruttare questa passione convincendola a fare sesso, prima che tutto cominciasse il giovane ha piazzato una telecamera ed ha filmato la scena per poi ricattare la fidanzata con la minaccia di rendere pubblico il filmato sul suo profilo Facebook: La giovane, spaventata dalle ripercussioni che avrebbe avuto se un tale filmato fosse stato reso pubblico ha accettato di fare sesso con i suoi amici, gli undici ragazzi, allora, hanno abusato a turno della quindicenne ed hanno filmato anche questa scena spargendo il video sulle chat di Whatsapp.

Dopo un periodo di indecisione e sofferenza la ragazza ha deciso di denunciare gli undici stupratori minorenni che adesso sono tutti stati trasportati in una comunità di recupero. Il pm ha ascoltato la denuncia della vittima in compagnia di una psicologa ed ascoltato delle testimonianze dell’accaduto, questo ha permesso di identificare tutti e undici gli aggressori. Grazie alle testimonianze è stato identificato anche un dodicesimo stupratore, questo però è minore di 14 anni ed il processo contro di lui verrà svolto separatamente e seguito dal Tribunale dei minorenni di Napoli.