Prato, tre rottweiler attaccano 13enne in giardino: la ragazza è grave

Terribile aggressione a Seano di Carmignano, piccolo paese in provincia di Prato. Una ragazzina di 13 anni è stata aggredita da tre cani di razza rottweiler. La tredicenne è stata colpita dagli animali alla testa, e proprio in questa zona avrebbe subito delle profonde ferite che hanno preoccupato i soccorritori, i quali hanno trasportato la ragazzina in codice rosso all’ospedale di Prato. 

rottweilerSecondo una prima ricostruzione, la ragazzina sarebbe stata attaccata mentre attraversava il giardino, nella casa di famiglia. I tre cani sono di proprietà della famiglia della 13enne. Al momento dell’aggressione da parte dei rottweiler, i genitori della 13enne non si trovavano in casa. Fortunatamente la sorella maggiore, di 16 anni, era in casa ed ha sentito le urla della sorella  aggredita: ha potuto quindi intervenire e chiamare i soccorsi. Le condizioni della ragazza aggredita sono apparse subito gravi, soprattutto le ferite alla testa.

La 13enne è ricoverata all’ospedale di Prato dove un’équipe di medici sta valutando se operarla o meno alla testa, data la gravità delle ferite riportate dopo l’attacco. I tre cani si trovano ancora a casa, in condizioni di sicurezza. Il loro destino verrà deciso più avanti. La ricostruzione dell’accaduto adesso è nelle mani dei carabinieri.

Mariagrazia Roversi