I divorzi sono in continuo aumento? La ricetta dell’amore eterno si trova in Bosnia

Couple holding hands

In questi tempi moderni frenetici fatti di incontri occasionali e possibilità illimitate di scelta, il matrimonio come molte altre cose ha perso la sua originale funzione: quella di istituzione della famiglia. In tutto il mondo la pratica del divorzio è in continuo aumento e sempre più famiglie si sciolgono di fronte alla prima difficoltà coniugale creando famiglie ibride e lasciando segni indelebili nei figli confusi ed incapaci di capire cosa stia accadendo ai propri genitori.

Quale sia la causa di questo fenomeno è di difficile anali, le problematiche sono molteplici e le dinamiche sono variegate, ma di base, il motivo principale risiede in una diversa educazione dei soggetti meno legati al concetto di religione e di conseguenza meno convinti della sacralità dell’unione matrimoniale. La dimostrazione di questo semplice assunto è la statistica in controtendenza della cittadina bosniaca di Sirokibrijeg: dagli studi sociologici effettuati su questo paesino di soli 26 mila abitanti è emerso che non esiste la pratica del divorzio, non perché non sia garantita per legge, ma perché, per educazione e tradizione, gli abitanti di Sirokibrijeg sono stati abituati a vedere nel matrimonio un istituzione sacra che rappresenta l’amore eterno della croce di cristo in terra. Sin da bambini gli abitanti di questo ridente paesino sono educati all’amore per la croce, il matrimonio è un passo naturale attraverso il quale i ragazzi portano avanti l’amore di Dio in terra semplicemente creando una famiglie e facendo figli. Le difficoltà coniugali vengono affrontate assieme al compagno e rappresentano uno strumento di crescita della coppia stessa. Si tratta di un autentico mondo sospeso nel tempo dove la fede e la passione non hanno subito il peso del presente sempre più vuoto di ideali e spersonalizzante.