Fuga di gas, esplode villino a Roma: un morto e quattro feriti

frattocchiescoppioTragedia a Roma. Un villino quadrifamiliare a due piani è esploso, probabilmente in seguito ad una fuga di gas. Il bilancio è di un morto e di quattro feriti gravi.

L’episodio è avvenuto dopo la mezzanotte a Frattocchie, nel Comune di Marino, al civico 16 di Via Kennedy.

A perdere la vita un 74enne, residente in un’abitazione adiacente a quella saltata per aria: con tutta probabilità, l’uomo è deceduto in seguito ad un malore dovuto alla forte esplosione.

Quattro le persone ferite dopo lo scoppio e il successivo incendio che ha devastato il villino quadrifamiliare: si tratta di due uomini e due donne, trasportate in ospedale in codice rosso.

I vigili del fuoco sono subito intervenuti sul luogo del disastro per cercare di spegnere le fiamme che avevano avvolto l’edificio. Una situazione di massima emergenza quella che si è presentata agli occhi dei soccorritori, con i vigili che sono riusciti a domare l’incendio solo alle 5 del mattino. Una volta spente le fiamme, è stata dichiarata l’inagibilità del villino.

Le cause dello scoppio sono ancora da accertare, ma stando alle prime ricostruzioni sembra causato da una fuga di gas. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Stazione di Santa Maria delle Mole e da quelli del Nucleo Radiomobile di Frascati.