Napoli, punta pistola contro passanti: arrestato extracomunitario

centrodirezionaleAttimi di terrore a Napoli. Stamane, al Centro Direzionale, un uomo ha puntato un’arma da fuoco verso i passanti, scatenando il panico. 

L’uomo, rivelatosi poi un extracomunitario, si è impossessato dell’arma dopo aver aggredito e malmenato un vigilantes in servizio nella zona. Il tutto è accaduto verso le 7 di questa mattina.

Una volta impossessatosi dell’arma, l’extracomunitario ha cominciato a puntarla verso la guardia giurata stessa e le persone presenti al Centro Direzionale, che hanno tentato di ripararsi negli esercizi del circondario. Intanto, la polizia entrava in azione per cercare di fermare il pericoloso individuo.

L’uomo ha tentato di fuggire e nascondersi, ma è stato inseguito e catturato dagli agenti della polizia vicino la Chiesa del Centro Direzionale, che hanno poi provveduto ad allertare il 118 per soccorrere il vigilantes ferito. Non solo: i sanitari hanno ritenuto opportuno verificare anche le condizioni cliniche di alcuni passanti che hanno avuto dei malori.

Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto l’uomo a compiere un tale gesto. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire anche l’esatta dinamica dell’accaduto: sono sotto controllo, infatti, le immagini delle telecamere di sorveglianza, allo scopo di stabilire tutte le fasi di un episodio che stamattina ha letteralmente terrorizzato molti napoletani.