Rissa in pieno centro a Roma, picchiato operatore. Tassista in fuga

romarissaUn litigio nel traffico sfociato in rissa nel cuore della Capitale. E’ accaduto ieri pomeriggio in Corso Vittorio Emanuele, nel pieno centro di Roma, intorno alle 16:30.

Un tassista ed un operatore ecologico dell’AMA hanno cominciato a litigare furiosamente nel bel mezzo del traffico cittadino. I motivi della lite non sono ancora chiari. Sta di fatto che i due sono passati dalle parole ai fatti: ad avere la peggio è stato l’operatore ecologico, che è caduto sul selciato dopo essere riuscito a schivare con il gomito un fendente del tassista. Quest’ultimo si è poi dato alla fuga. 

Il tutto è avvenuto alla presenza di centinaia di romani e turisti che hanno assistito al litigio sfociato in un vero e proprio parapiglia. Allertata la polizia in Centro Storico sono quindi arrivati gli agenti del Commissariato Trevi-Campo Marzio. L’operatore ecologico, trasportato all’Ospedale San Carlo per le cure mediche del caso, ha fornito agli inquirenti una descrizione dell’aggressore e del taxi con il quale si è dileguato. L’operatore ecologico ha anche sporto denuncia dopo i controlli in ospedale.

Il tassista è attualmente ricercato dalle forze dell’ordine: una volta individuato, l’uomo dovrà rispondere del reato di lesioni per aver aggredito l’operatore ecologico e aver provocato la sua caduta sul selciato.