San Diego, California: spari contro poliziotti, due morti. Arrestato il sospetto

Ancora violenza negli Stati Uniti d’America, questa volta a San Diego, in California, dove un uomo ha ferito due poliziotti e si è dato alla fuga. A rendere noto l’ennesimo atto di violenza contro le forze dell’ordine è stato il dipartimento di polizia, utilizzando twitter per comunicare l’accaduto. Tutti i residenti della zona di San Diego sono stati invitati a rimanere nelle loro case al sicuro; il sospetto è ricercato dalla polizia.

diegoSecondo le prime informazioni, la sparatoria sarebbe avvenuta nella zona di Southcrest, alla periferia sud-orientale di San Diego. Due poliziotti sono stati colpiti dai colpi di arma da fuoco sparati, e sono stati feriti; i due poliziotti colpiti sono stati ricoverati all’ospedale locale, dove sono purtroppo deceduti a causa delle gravi ferite. Su twitter il dipartimento di polizia ha chiesto solamente di “pregare per i due agenti”, più tardi si è saputo che sono morti.

Il sospetto è stato ricercato dalla polizia ed arrestato in una vera e propria caccia all’uomo:  non sono ancora state diffuse le sue generalità. E’ l’ennesimo atto di violenza contro la polizia; sempre in questo mese altri 5 poliziotti sono stati uccisi da un afroamericano a Dallas, mentre a Kansas City un altro afroamericano ne ha feriti tre.

Mariagrazia Roversi