Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Milano, studentessa di 24 anni stroncata dalla meningite. Medici: “Vaccinate i figli”

CONDIVIDI

Morire a 24 anni, stroncati da una meningite fulminante. Una sorte orribile quella di Alessandra Covezzi, studentessa Universitaria della Università Statale di Milano. La ragazza, originaria di Ferrara, studiava nel capoluogo lombardo. Ha avuto i primi sintomi di malessere martedì mattina: febbre, mal di testa, rigidità. I genitori sono giunti immediatamente a Milano, ma quando la ragazza è giunta al Fatebenefratelli attorno alle 20 di sera, non c’era più nulla da fare.

meningiteAlessandra è morta alle 23 di martedì 26 luglio. Il giorno prima aveva saputo di aver superato un esame per il dottorato. Sono una sessantina le persone che sono state messe sotto osservazione per aver avuto contatti con la studentessa: amici, familiari, colleghi di studio. La meningite fulminante, come ha sostenuto Gian Vincenzo Zuccotti, primario di pediatria al Buzzi Sacco, “fortunatamente non è dei più frequenti” fra le forme di meningite ma è la più pericolosa.

Pericolosa, perché “hanno un’evoluzione drammatica e rapidissima: molte volte passano meno di 24 ore dai primi sintomi che sono comuni, come febbre e mal di testa, al momento in cui si manifesta il quadro settico, con petecchie ed ecchimosi sul corpo”. L’esito è spesso la morte, o necrosi di alcune zone del corpo e danni neurologici. Il vaccino può evitare tutto questo: in Lombardia è gratis fino a 18 anni. 

Mariagrazia Roversi

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram