Sangue, sulle strade, 61enne si schianta contro rimorchio del tir e muore

Un altro incidente sulle autostrade italiane, un’altro sabato sera di sangue. Per sera un uomo di 61 anni è finito con la sua auto contro il rimorchio di un tir che si trovava nella piazzola privata, morendo sul colpo. L’incidente è avvenuto ad Atena Lucana, nel salernitano. La vittima era di Auletta, provincia di Salerno, e viaggiava con la moglie al momento del terribile incidente. Anche la moglie è rimasta ferita ed è ricoverata all’ospedale di Polla, la prognosi per lei è di 20 giorni.

muoreUn uomo di 86 anni, pensionato, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale per questo incidente, ed anche di omissione di soccorso. Secondo quanto i carabinieri di Sala Consilina avrebbero rilevato, infatti, il pensionato avrebbe fatto una manovra azzardata con la sua automobile, facendo quindi sbandare il 61enne che ha perso il controllo della propria automobile finendo con lo schiantarsi contro il tir in sosta e perdendo la vita.

Una volta giunti i soccorsi, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.
In automobile con il pensionato 86enne viaggiavano anche altre due persone. Per tutte e due è scattata la denuncia per il reato di omissione di soccorso, infatti non si sono fermati a valutare le condizioni dell’uomo.

Mariagrazia Roversi