Rio 2016: Thaisa dopo i social vuole conquistare il suo terzo oro olimpico

thaisa-daherSabato verrà dato l’inizio alla XXXI edizione delle Olimpiadi moderne, un festival dello sport che vedrà confrontarsi i migliori atleti dello sport mondiale per la conquista dell’oro olimpico. Questa edizione si terrà a Rio de Janeiro, città ricca di fascino e contraddizioni che ben rappresenta la realtà Brasiliana, e gli atleti di casa sono obbligati a dare il massimo per portare lustro al loro paese.

In piena tradizione sudamericana (ed in specie Brasiliana) il pubblico di Rio si attende grandi prestazioni dai suoi idoli, consapevoli di essere ad un bivio che li potrebbe condurre alla gloria eterna oppure alla pubblica umiliazione. Se nel calcio l’idolo indiscusso è Neymar junior ( su cui grava la responsabilità di portare un oro olimpico che manca da sempre), nella pallavolo il ruolo di trascinatore è affidato alla bellissima e statuaria Thaisa de Menesez (capitana della nazionale di pallavolo femminile vincitrice delle ultime due edizioni delle olimpiadi).

La bella capitana del Brasile è sicuramente una delle giocatrici più forti al mondo, ma il suo fisico statuario (1,97 cm per 75 kg) l’ha resa un icona sensuale dello sport brasiliano. Thaisa è una delle protagoniste più attese dagli spettatori e dai fan di Instagram (allietati spesso e volentieri dai suoi selfie sensuali) un ruolo che le piace e che recita alla perfezione, dimostrando una certa capacità nel calarsi nel ruolo della femme fatal che le hanno cucito addosso. Un ruolo che di certo non la distrarrà dall’obbiettivo di aggiungere un terzo tatuaggio celebrativo dopo quelli che ricordano le vittorie di Pechino 2008 e Londra 2012.

thaisa-menezes

1080full-thaisa-menezes

mh_interna_galeria_thaisamenezes5