Inter, le tre figlie di De Boer hanno già conquistato Milano

de-boer-ape15I tifosi dell’Inter sentono ancora la mancanza del condottiero dei primi successi morattiani e vate eletto per il ritorno al successo della nuova dirigenza asiatica. L’addio di Roberto Mancini è stato un fulmine a ciel sereno che l’arrivo del poco noto ed inesperto Frank De Boer non ha cancellato, il suo ingresso sulla panchina, infatti, ha suscitato non troppo entusiasmo in una tifoseria a cui manca il successo e le grandi competizioni da troppo tempo. Qualcosa di buono l’olandese lo ha fatto (quattro Eredivise consecutive al primo tentativo) ma da due anni a questa parte sembra aver perso il tocco magico, ed il campionato olandese non è certo sinonimo di competitività, i dubbi quindi permangono anche dopo la bella vittoria (senza l’ombra del tanto decantato bel gioco, ma diamogli anche il tempo di trasmettere al gruppo le proprie idee) al primo impegno.

In attesa che il bel gioco torni dalle parti della Pinetina accompagnato dai successi che una tifoseria così importante merita, i sostenitori della beneamata si consolano con l’arrivo a Milano delle tre bellissime figlia del loro nuovo allenatore: Romy, Jakie, Beau. Le tre bellezze nordiche hanno lasciato di stucco tutti i supporters della squadra nerazzurra che da qualche giorno a questa parte hanno invaso i profili social delle piccole De Boer per ammirare gli scatti di famiglia che le ritraggono a mare ed in casa tra sorrisi e costumi risicati. La sensazione è che per le tre ragazze il futuro sulle passerelle di Milano ed anche uno nel cuore dei sostenitori dell’Inter sia assicurato, con la speranza che questo amore a prima vista possa essere di buon auspicio per un avventura lunga e vincente anche del meno idolatrato allenatore.

Figlie-di-De-Boer-1-1

Figlie-di-De-Boer-3

Figlie-di-De-Boer-5