Isola d’Elba: una turista ventiduenne perde la vita dopo un incidente in moto

morte su stradaCome ogni anno ferragosto termina portando con sé alcune tragedie: ieri notte intorno all’una una ragazza lombarda di solo ventidue anni ha perso la vita mentre, insieme ad un amica ed altri due amici (che la seguivano su un’altra moto), guidava una moto a noleggio per le strade tortuose dell’Isola d’Elba.

La giovane centaura ha perso il controllo della moto mentre scendeva lungo una strada di montagna, il veicolo si è scontrato contro un guardrail disarcionando la ragazza che dopo il volo è atterrata sbattendo la testa con violenza. Gli amici della ragazza, terrorizzati dall’incidente che aveva subito la loro amica, hanno chiamato subito i soccorsi. L’ambulanza della Croce Verde di Portoferraio è arrivata il prima possibile con un medico a bordo, la giovane turista era priva di sensi ed il medico con l’aiuto dei paramedici ha effettuato dei disperati tentativi di rianimazione prima con un massaggio cardiaco manuale e poi con l’ausilio del defibrillatore, ma tutto è stato inutile perché la ragazza non ha mai ripreso coscienza.

Insieme all’ambulanza sono arrivati per i rilievi i carabinieri, la modalità dell’incidente è piuttosto chiara, la moto arrivata troppo veloce al tornante non ha tenuto la curva e si è scontrata contro il guardrail che delinea il limite della strada,  l’impatto ha causato il volo e l’impatto della guidatrice che per il forte urto subito alla testa ha perso la vita.