Giorgia Libero è morta nella notte. La storia della sua malattia aveva commosso i social

1471513179-girogiaLa storia di Giorgia Libero, la ragazza di 23 anni originaria di Casalserugo che aveva voluto raccontare la propria malattia (il cancro) sui social, aveva commosso un intera nazione (anche noi nel nostro piccolo le avevamo dato il nostro supporto cercando di diffondere la sua lotta con un articolo), tutti quelli che ne erano a conoscenza tifavano per lei aspettando quel post che avrebbe raccontato della vittoria sulla terribile malattia.

Il desiderio della ragazza, dei famigliari, dei suoi affetti e delle migliaia di persone che seguivano i suoi progressi tramite social non si è avverato, ieri sera, Giorgia ha smesso di lottare: la notizia del suo decesso è stata comunicata questa mattina dal suo fidanzato tramite un post che racconta tutta l’amarezza e l’incredulità per una morte che non può trovare una giustificazione nei classici cliché: “Ti ho tenuto a manina come piaceva a te, a noi, fino a poco fa…da questa notte non avrai solo le mie dita strette alle tue ma anche due ali bianche e bellissime come sei e sarai sempre TU…buon viaggio AMORE MIO…porta anche in cielo il tuo sorriso e la tua voglia immensa di vivere“.

Al post hanno risposto moltissime persone che avevano seguito in queste ultime settimane l’evoluzione della malattia, lasciando messaggi di cordoglio sulla bacheca Facebook dello sfortunato ragazzo.