Tirrenia, camper prende fuoco ed esplode: feriti tre vigili del fuoco

tirreniaUn’esplosione di alcune bombole di gas, dei serbatoi di un camion e di almeno un paio di automobili provocata da un incendio ha ferito tre vigili del fuoco nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 a Tirrenia. Uno di loro è stato già dimesso dall’ospedale, mentre gli altri due – tra cui anche il caposquadra – sono ancora ricoverati.

Secondo la ricostruzione dei fatti, l’incendio sarebbe divampato all’interno di un camper parcheggiato in via degli Ontani, a Tirrenia: le fiamme avrebbero provocato la deflagrazione di alcune bombole del gas situate all’interno del mezzo.

Il forte boato ha spaventato la popolazione che si trovava nel vicino luna park di Piazza del Fiore: in molti hanno pensato ad un possibile attentato terroristico. 

Oltre alla bombole del gas, sono esplosi anche i serbatoi di un camion e almeno di un paio di automobili parcheggiate nelle vicinanze. Le vetture sono andate completamente distrutte.

Al momento non ci sono certezze sull’origine dell’incendio: le forze dell’ordine non escludono la pista dolosa. A quanto pare il camper era disabitato. Quasi immediato l’intervento delle squadre dei vigili del fuoco di Pisa, che hanno provveduto a spegnere le fiamme. Il boato, propagatosi per centinaia di metri, ha portato molti avventori degli edifici circostanti e molti clienti degli alberghi della zona a riversarsi nelle strade.